VOI SIETE QUI | YOU ARE HERE • The Artivist

Venerdì 29 marzo 2019, presso lo spazio Fusion Art Center di Padova, ho presentato una nuova performance della serie VOI SIETE QUI | YOU ARE HERE nell’ambito della rassegna The Artivist.

Una nuova liberazione di voci, grazie alla cura di Giovanna Maroccolo.

Le foto sono di Elena Andreano.

voi siete qui the attivisti neo padova

voi siete qui the artivist neo padova

voi siete qui the attivist neo padova

voi siete qui the artivist neo padova

voi siete qui the artivist neo padova

voi siete qui the artivist neo padova

VOI SIETE QUI | YOU ARE HERE • Un minuto di voci • 25 e 26 marzo 2019

25 marzo 2019

Le voci che il vento trasporta.
Le voci che il vento spinge.
Le voci che il vento copre.

 

26 marzo 2019

L’ultimo giorno di raccolta di voci, al mio arrivo una bolla di trasporto dei mangimi percossa dal vento è intrappolata tra erba e recinzione.
Vicino una piuma bianca.
Le voci si sentono poco, troppo forte è il vento.
Domani mattina si parte, destinazione Padova.
Incisa nella memoria del mio corpo l’eco delle tracce raccolte in questi ultimi 26 giorni.
Sono con me, le porto con me.
Sempre.

VOI SIETE QUI | YOU ARE HERE • Un minuto di voci • 21 e 22 marzo 2019

21 marzo 2019

La notte, il silenzio, la luna.

 

22 marzo 2019

Oggi mi è stato detto che le voci che ascolto e diffondo ogni giorno sono quelle di galline e galli che, rinchiusi nei capannoni, producono uova.
Quelle uova vengono raccolte e selezionate per poi essere inviate ad uno stabilimento incubatoio lontano da qui.
Poi quei pulcini torneranno in valle per passare il resto della vita che è loro concessa nei capannoni cementizi, quelli senza finestre, dai quali le voci non escono. Le cosiddette “fattorie”.
In compenso la luce artificiale sarà loro garantita notte e dì, insieme ad una temperatura costantemente tropicale ( circa 36 gradi centigradi). Non so invece quali siano le aspettative di vita degli esseri dei quali sento le voci.