6 novembre 2018 silvia

VOI SIETE QUI | YOU ARE HERE • Il cammino seconda parte e arrivo

Foto di Sara Meliti

Sabato 20 ottobre 2018

Non fossero bastati il colore della luce, la temperatura dell’aria e la rigidità dei movimenti, quando anche l’ultima batteria dello smartphone utilizzato per la ripresa video si è arresa, ho definitivamente inteso che il nostro ritardo era notevole, forse decisivo.
Immaginavo che ormai nessuno sarebbe stato ad attenderci.
Temevo che persino le batterie dei nostri dispositivi audio si sarebbero potute spegnere prima dell’arrivo.
Per allontanare il senso di machimelafattofare e disperazione mi sono ancorata alla qualità dell’esperienza che i nostri nove corpi insieme stavano vivendo e ho provato un grande senso di leggerezza e gratitudine.

voisietequi imbrunire campi mese

Foto di Sara Meliti

voisietequi ponte montagne blu

Foto di Sara Meliti

voisietequi buio strane figure gialle

Foto di Sara Meliti

voisietequi ponte Chiavenna lato

Foto di Sara Meliti

voisietequi ponte Chiavenna fronte

Foto di Sara Meliti

Gli ultimi due ponti da passare, il fiume Liro e di nuovo il Mera, poi l’ingresso attraverso l’Arco di Santa Maria in una Chiavenna già a cena, i negozi spenti, solo gli ultimi avventori seduti fuori ai tavolini dei bar.
Abbiamo incontrato pochi sguardi, qualcuno si è fatto il segno della croce.
Lungo la via Dolzino, quasi il deserto.

voisietequi via soldino Chiavenna

Foto di Sara Meliti

In lontananza un piccolo drappello di figure care e la svolta a destra, l’angolo è retto.
Durante la migrazione il tempo si è dilatato tanto da farci sinceramente dubitare di poter arrivare davanti a quel portone aperto.
Lì davanti i passi mi han fermata, per accogliere e contenere l’emozione che mi ha investita.
A Palazzo Pretorio erano le 19.45, abbiamo trasportato le voci dei polli per quasi cinque ore.
Dentro il nostro silenzio.

voisietequi-arrivo-palazzo-pretorio-chiavenna

Foto di Sara Meliti

Tagged: , , , , , , , ,